00 11/30/2019 7:54 PM
L'unica cosa sensata che hai scritto è che il consenso di Salvini aumenterà.

Aumenterà senz'altro fino a che durerà questo governo.

Il resto sono sciocchezze.

Trump ha preso anche meno voti di Clinton, ha vinto perché il sistema americano non si basa sul numero di voti presi.

Trump ha più che altro vinto contro il suo partito, di cui di fatto ha fatto una scalata. Partito Repubblicano dalla cui tradizione Trump è estraneo e inviso alla maggioranza dei suoi principali leader.

Trump ha vinto perché Obama ha fallito, non certo perché media e celebrità (???) lo hanno attaccato spingendo il popolo (???) a schierarsi dalla sua.

La vittoria di Trump è casomai il risultato indiretto del conflitto interno al Partito Democratico, che poi è il risultato delle lotte che sono emerse dalla crisi americana in quel periodo.

Dei 13 milioni di voti che ha preso Bernie Sanders pochissimi sono stati confermati al Partito Democratico durante le elezioni, perché i voti che Sanders ha preso a quelle primarie erano i voti dei vari movimenti che americani, da quello dei lavoratori automotive a quello black lives matter, che tutto ambivano meno che ad un Sanders che si sottomette al Partito Democratico al sostegno ad Hillary.

Non erano voti di elettori contenti do Obama, erano voti che cercavano una rappresentanza diversa e che non hanno trovato.